Home » Afghanistan, i familiari dei militari uccisi: “Uno choc, ma il sacrificio non è stato vano”

Afghanistan, i familiari dei militari uccisi: “Uno choc, ma il sacrificio non è stato vano”

La mamma del caporalmaggiore Massimiliano Randino, ucciso in un attentato a Kabul: “Provo grande amarezza e dolore per le donne afghane, mio figlio ha compiuto il suo dovere”. Il sopravvissuto all’agguato: “Rifarei tutto, noi non abbiamo fallito”

Torna in alto
Generated by Feedzy