Cosa fotografare a Napoli, panorami e luoghi storici

Cosa fotografare a Napoli? Nella splendida città partenopea il paesaggio urbano è una delle cose tra le più interessanti da fotografare. Come recita la famosa canzone di Pino Daniele “Napule è mille culure”. Gli amanti della fotografia paesaggistica e gli instagrammers incalliti se ne innamoreranno perdutamente e il tempo per scattare memorabili fotografie non gli basterà mai. Musei, piazze, edifici storici, chiese, ma anche angoli nascosti, vicoli stretti, volti, forme e colori caratteristici, vi terranno incollati alla macchina fotografica. A tutto queste meraviglie si aggiungono i panorami mozzafiato.

Abbiamo chiesto al fotografo Marco Temperino quali sono i posti più belli e suggestivi da fotografare a Napoli.

I 10 luoghi storici da fotografare a Napoli

C’è così tanto da fotografare a Napoli che ho pensato di suggerire ad ogni turista che si trovi nella nostra bella città una top ten dei luoghi storici da immortalare.

1 – Spaccanapoli

Non vi è nessuna altra zona della città dove poter respirare la millenaria storia di Napoli. Il nome “Spaccanapoli” deriva dal fatto che è una strada che divide in due la città e che va dai quartieri spagnoli al quartiere forcella. A Spaccanapoli, vi immergerete nella vera essenza della città, affollatissima di turisti sia di giorno che di notte. Qui potrete dedicarvi sia alla street photography, grazie all’intensa vita ed ai particolari della vita quotidiana dei napoletani, che alla fotografia di monumenti e chiese.

A Spaccanapoli vi suggerisco di non perdere dei favolosi scatti a Piazza del Gesù e alla Chiesa del Gesù Nuovo. Altro posto incantevole, vicino a Piazza del Gesù è il Monastero di Santa Chiara che nacque durante il periodo Angioino come cappella di corte. Luoghi di altissimo interesse artistico, storico e fotografico che vi suggerisco di fotografare assolutamente sono anche:

  • Cappella San Severo
  • Piazzetta Nilo
  • Piazza San Domenico Maggiore ed il suo monumentale obelisco
  • Sacro Monte di Pietà
  • San Gregorio Armeno
  • Basilica di San Lorenzo Maggiore

2 – Il Duomo e il tesoro di San Gennaro

Uscendo da Spaccanapoli e tornando su Corso Umberto I, dai napoletani chiamato rettifilo, potrete incamminarvi per andare a scattare delle fotografie al Duomo di Napoli e al famosissimo tesoro di San Gennaro.

3 – Maschio Angioino (Castel Nuovo)

Sempre seguendo Corso Umberto I, direzione nord, vi troverete di fronte a Castel Nuovo, più comunemente conosciuto come Maschio Angioino.

4 – Palazzo Reale e teatro San Carlo

Nelle immediate vicinane del Maschio Angioino vi è il Palazzo Reale, risalente al 1600, con il Teatro San Carlo, noto anche per essere stato il primo teatro d’Europa. Qui avrete l’imbarazzo della scelta per creare degli scatti magnifici.

5 – Piazza del Plebiscito

Piazza del Plebiscito è una una delle piazze più grandi d’Italia, pensate che misura 25.000 metri quadrati. Ovunque voi vi giriate, troverete interessantissimi monumenti e scorci da fotografare come ad esempio la basilica reale pontificia di San Francesco di Paola con l’imponente colonnato.

6 – Galleria Umberto I

La Galleria Umberto I di Napoli, adiacente a Palazzo Reale, è un posto magico, ricco di arte e storia. Anche qui, qualsiasi angolazione per il vostro obbiettivo fotografico risulterà quella giusta. Per farvi fare un’idea sulla maestosità della galleria, ecco un po’ di numeri: 147 metri lunghezza, 15 di larghezza, 34 di altezza e nella parte più alta della cupola 57.

7 – Via Toledo

Non può mancare una passeggiata in via Toledo, una delle vie più raffinate della città, dove il vostro occhio si perderà tra gli edifici storici, i palazzi nobiliari e i negozi alla moda. Qui avrete modo di scattare fotografie alle innumerevoli opere storiche che incontrerete durante la vostra passeggiata, oppure potrete fare foto di tendenza e fashion.

8 – Castel dell’Ovo

Tra le foto che non possono assolutamente mancare durante la vostra vacanza napoletana, sono quelle al Castel dell’Ovo. Il castello è un edificio che si fa notare, sorge imponente sull’isolotto di Megaride ed è unito alla terra ferma da un ponte che lo collega alla bellissima via Partenope.

9 – Borgo Marinaro

Il Borgo Marinaro è tra i posti più suggestivi della città, vi basterà percorrere il ponte che unisce il lungomare all’isolotto di Megaride per trovarvi in un contesto tra i più pittoreschi al mondo. Qui vi isolerete dalla frenetica vita della città. Nel piccolo borgo, oltre alla storia e alla meravigliosa vista, troverete diversi caffè, bistrot e ristoranti dove potrete rilassarvi in assoluta tranquillità.

10 – Sant’Antonio a Posillipo

Il panorama della città di Napoli più famoso al mondo, lo potrete ammirare dalla terrazza antistante la chiesa di Sant’Antonio a Posillipo. Qui avrete la possibilità di racchiudere in una sola fotografia, il ricordo di un fantastico viaggio in una meravigliosa città dai mille colori.

administrator

Torna in alto