Home » Finisce la “prigionia” di Lalla: macaco giapponese sequestrato nel Salernitano

Finisce la “prigionia” di Lalla: macaco giapponese sequestrato nel Salernitano

Occhi spenti e assenti, Lalla viveva in una gabbia angusta, una sorta di ascensore di metallo nella quale riusciva a stento a muoversi. Era lì da una decina d’anni, a qualche metro dall’abitazione del suo proprietario illegittimo, un uomo di poco più di sessant’anni, in…

Torna in alto