Home » “Lottiamo per i figli e per la dignità”: l’operaio Francesco racconta la crisi della Whirlpool

“Lottiamo per i figli e per la dignità”: l’operaio Francesco racconta la crisi della Whirlpool

L’emergenza della fabbrica napoletana. “Mi sento tradito come cittadino ma mi dà forza pensare di poter rispondere alla multinazionale ‘non ci comprerai’. Il lavoro ci spetta perché lo dice la Costituzione”

Torna in alto