Home » Napoli, il Comune vicino alla paralisi: “Resta solo un terzo dei dirigenti”

Napoli, il Comune vicino alla paralisi: “Resta solo un terzo dei dirigenti”

Sono essenziali nella macchina amministrativa: su 180 previsti sulla carta ce ne sono 69 e solo 32 sono a tempo indeterminato. Ma mancano giardinieri (nel 2009 erano 1000 ora 130), amministrativi, tecnici. E de Magistris libera la scrivania con Che Guevara

Torna in alto