Camorra, parla il genero del boss: “L’Alleanza di Secondigliano è come Cosa nostra. Ogni mese il clan paga 170mila euro di stipendi…”

 “Fui frustato a sangue perché uscivo di sera senza mia moglie. Vendo orologi, ma non rubati, li acquisto tramite calciatori o da persone dello spettacolo”