Home » Cloud Hosting VPS: che cosa sono i Virtual Private Server

Cloud Hosting VPS: che cosa sono i Virtual Private Server

Hai sentito parlare di Cloud Hosting VPS? Non hai idea di cosa sia? In questo articolo avrai modo di conoscere tutto ciò che interessa questo argomento e capire se questo è il prodotto giusto per te.

Una delle parti fondamentali nella creazione di un sito web è la scelta di un hosting, non sempre però risulta essere una scelta ovvia anzi la maggior parte delle volte le persone non sanno quale tra i tanti prodotti scegliere per il loro sito web. Questo tipo di confusione è del tutto normale dal momento che ci sono tanti prodotti differenti sul mercato, e se sei alla creazione del tuo primo sito internet ti sembrerà di impazzire durante la scelta. Molto spesso, o meglio la maggior parte degli utenti, non ha grandi esigenze ed è sufficiente puntare ad un hosting condiviso piuttosto che ad un altro prodotto. A volte però ci sono prodotti per cui l’hosting condiviso non è la soluzione ideale e ci sono provider come SupportHost che scelgono di offrire ai loro clienti prodotti alternativi come ad esempio Cloud Hosting VPS e se sei qui in questo articolo è perché ne hai sicuramente sentito parlare e vuoi capire di cosa si tratta, cos’ha in più rispetto agli altri e quali sono le differenze tra i vari prodotti, ma soprattutto quando è il caso di optare per questo prodotto. In questo articolo vogliamo fornirti tutte le risposte alle tue domande prosegui perciò questa lettura.

Che cos’è Il Cloud Hosting VPS

Quando senti parlare di Cloud Hosting VPS si parla di un prodotto molto particolare e anche non molto conosciuto ancora sul mercato, sono infatti poche le persone che lo scelgono per creare i loro siti web. Questo prodotto è una via di mezzo tra un hosting condiviso ed un server dedicato, non solo in termini di qualità e servizi offerti ma anche in termini economici. Come sappiamo bene l’hosting condivo è il più scelto e il più accessibile a tutti, mentre il server dedicato è decisamente un prodotto poco scelto ed anche molto caro. Con questo prodotto i vari provider, che scelgono di offrirlo, scelgono di offrire ai propri clienti un servizio host pieno di funzionalità a prezzi però ragionevoli, di fatti questo tipo di prodotto anche per un provider prevede meno costi ciò gli permette di abbattere il prezzo finale. VPS ossia Virtual Private Server e sta ad indicare un server virtuale che si appoggia su un server fisico e mette a disposizione degli utenti una serie di funzionalità infinite che possono essere paragonabili a quelle che si incontrano in un server dedicato ad un prezzo, però molto più basso.

Cosa ci offrono i vari provider?

I vari provider che scelgono di offrire questo prodotto, e sono sempre di più, scelgono di mettere a disposizione un server fisico dove vengono ospitati una serie di VPS. Ogni VPS ha il suo sistema operativo ed è completamente indipendente dagli altri, permette inoltre ad un cliente di avere un accesso root completo. Ogni persona può perciò lavorare in autonomia sfruttando tutte le funzionalità e lo spazio che ha acquistato con il prodotto. A livello di performance ci troviamo davanti ad un prodotto in grado di avere le stesse performance di un server dedicato, ossia un server destinato ad un singolo utente, il tutto ad un costo veramente ridotto.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa scelta?

Come ogni prodotto ci sono dei vantaggi e degli svantaggi nell’acquisto ecco perché è bene considerare al meglio la scelta d’acquisto prima di effettuarla. Solo avendo analizzato al meglio il prodotto si potrà fare una scelta consapevole ed un acquisto giusto per il proprio progetto.

I vantaggi di questa scelta sono:

  • Avere un prodotto che ha numerose funzionalità e molto spazio, pari a quello di un server dedicato, ma con dei costi contenuti. Questo è sicuramente il vantaggio principale.
  • Ogni VPS ha un suo sistema operativo ciò vuol dire che in caso di virus, malfunzionamenti o malware solamente il sistema operativo toccato avrà dei problemi gli altri VPS ospitati sullo stesso server saranno al sicuro.
  • Sono maggiormente efficienti dal punto di vista energetico perché condividono le risorse del server fisico.
  • Ogni amministratore ha un accesso di root completo al server.
  • Quando si ha necessità di fare un upgrade o si ha bisogno di più spazio non è necessario spostare tutti i dati da un server ad un altro come avverrebbe per un sito ospitato su un server fisico che non ha spazio a sufficienza per le esigenze di quel sito web.

Gli svantaggi di questa scelta li incontriamo invece:

  • Rispetto ad un server dedicato presenta delle limitazioni per l’uso di hardware e di risorse di rete.
  • Tutti i server virtuali sono gestiti da un numero preciso di schede di rete e connessioni LAN che generalmente non è mai identico al numero di VPN ospitati.
  • Non c’è alcun tipo di assistenza, in caso di problematiche sarà l’amministratore del sito a dover gestire tutto quanto per suo conto, a meno che il problema non riguardi la macchina fisica allora solo in quel caso sarà compito del provider.

Quando scegliere questo prodotto?

Questo prodotto non è sicuramente indicato ad un principiante che vuole avventurarsi alla scoperta del mondo digitale, a meno che non vi sia una persona esperta ad occuparsi di tutto. Il Cloud hosting è sicuramente un prodotto pensato per le persone che hanno esperienza non solo nella creazione dei siti web ma anche nella gestione di un server. Avendo un enorme quantità di funzionalità a disposizione è consigliabile scegliere questo prodotto a chi ha necessità di creare siti complessi o grandi progetti online, chi invece sceglie un classico sito professionale la scelta migliore è sicuramente l’hosting condiviso. Possiamo perciò dire con certezza che questo genere di prodotto è più adatto ad aziende di media grande entità, ha chi ha necessità di creare un marketplace o un grande shop online, oppure ha chi la necessità di creare una grande piattaforma online.

administrator

Torna in alto