Home » Internet in Campania, Tim porta la Fibra in 79 comuni

Internet in Campania, Tim porta la Fibra in 79 comuni

Beactive.it: la nuova connessione Internet

La nota azienda di rete TIM, accelera lo sviluppo della banda ultralarga nella regione campana dando vita ad un vero e proprio piano che da qualche tempo rende disponibili in nuovi collegamenti in fibra ottica ben 79 comuni. Tali numero di paesi presenti nell’intero territorio campano, tenderà poi gradualmente ad aumentare nel corso dei mesi, per riuscire a coinvolgerne un numero sempre maggiore. Verranno accessi così oltre 330 armadi stradali collegati alla rete FTTC. L’obiettivo di questa iniziativa, studiato a livello nazionale, ha come principale obiettivo quello di attuare delle disposizioni emergenziali arrivate dalle Autorità del Paese e dalle principali Istituzioni. Nello specifico l’articolo 82 del decreto Cura Italia, studiato per l’emergenza Covid-19, l’Ordinanza del Presidente del Consiglio insieme alle altre misure ergenti disposti dall’Agcom, hanno investito i servizi a banda ultralarga. Le misure sono rivolte soprattutto agli operatori, per riuscire a adottare nel più breve tempo possibile, delle iniziative apposite per potenziare le infrastrutture di rete già presenti e per garantire un miglior funzionamento. Un occhio di riguardo verrà poi riservato alla qualità e alla capacità delle stesse di migliorare il proprio servizio, rafforzando i picchi di traffico. In relazione alla connessione ad Internet su beactive.it puoi trovare tutte le offerte per la fibra di casa e verificare la copertura della tua zona, anche tramite il seguente link: https://www.beactive.it/offerte-fibra/offerte-fibra-casa/.

L’importanza della fibra al giorno d’oggi

TIM, studiando un apposito programma di copertura, è riuscito a garantire l’accesso ai servizi di banda larga e ultralarga a tutti quei comuni che fino a quel momento ne risultano sprovvisti. Vista questa importante opera infrastrutturale, che coinvolge inevitabilmente pubbliche amministrazioni, imprese e cittadini, sono stati abilitati dei servizi fino a 200 Mbps. La motivazione di tale scelta deriva soprattutto dall’esigenza di accontentare una sempre più ampia fetta del mercato che ormai coinvolge anche le zone rurali e quelle con una bassa densità di popolazione. La connessione Internet d’altronde oggi risulta fondamentale per compiere qualsiasi tipo di attività legata ad esempio al mondo del lavoro o alla scuola.

Quali sono i comuni della Campania che dispongono della fibra

La regione Campania ad oggi conta circa 79 comuni nel quali sono presenti la fibra di TIM. I paesi sono distribuiti nello specifico nelle provincie di Avellino, Napoli, Salerno, Benevento e Caserta. Per la provincia di Napoli gli interventi sono stati attuati presso: Lacco Ameno, Scisciano, San Paolo Bel Sito, Serrara Fontana, Casola di Napoli e Carbonara di Nola. Nella provincia di Avellino invece sono coinvolti i paesi di: Candida, Parolise, Monte Forte Irpino, Prata di Principato Ultra, Sirignano, San Potito Ultra, Lombardi, Capriglia Irpina, Manocalzati, Aiello del Sabato, Pratola Serra e Grottolella. Per la provincia di Benevento le zone sono: Moiano, Torrecuso, San Nicola Manfredi, Ceppaloni, Limatola, Paduli, San Marco dei Cavoti, Bucciano, Colle Sannita, Foglianise, Arpaia, Faicchio e Cerreto Sannita. Per la provincia di Caserta ci sono poi: Maddaloni, Villa di Briano, Cancello ed Arnone Grazzanise, Macerata Campania, Mignano Monte Lungo, Pastorano, Piana di Monte Verna, Gallo Matese, Roccaromana, Alvignano e San Marcellino. Infine nella provincia di Salerno vi sono: San Mango Piemonte, Vibonati, Sant’Angelo a Fasanella, Altavilla Silentina, Casal Velino, Monte San Giacomo, Olevano sul Tusciano, Maiori, Ispani, Centola, Castel Nuovo Cilento, Battipaglia, Montecorvino Pugliano. La fibra di TIM è arrivata così anche nei paesi più piccoli per garantire non soltanto a tutti gli studenti ma anche ai lavoratori di poter disporre della nuova connessione ad Internet, super veloce.

administrator

Torna in alto