Home » Napoli, mamma ucraina, papà russo: l’appello della ballerina del San Carlo Karina Samoylenko per la pace

Napoli, mamma ucraina, papà russo: l’appello della ballerina del San Carlo Karina Samoylenko per la pace

L’artista vive in città: “Cerco di collaborare con associazioni per raccogliere vestiti, cibo e medicinali, aiutata anche dal corpo di ballo del teatro. Spero in una soluzione diplomatica per fermare l’orrore”

Torna in alto
Generated by Feedzy