Home » Napoli, turisti al Maschio Angioino ma il degrado è inarrestabile

Napoli, turisti al Maschio Angioino ma il degrado è inarrestabile

I visitatori stranieri fotografano la bellezza ma anche gli accampamenti dei clochard, i panni stesi e i rifiuti d’ogni tipo. I lavori di restauro non sono partiti. Gli ascensori sono ancora rotti, chiuse la cappella Palatina e la cappella delle Anime del Purgatorio.
Lo…

Torna in alto
Generated by Feedzy