Home » PC da gaming per preparare la postazione a casa

PC da gaming per preparare la postazione a casa

Anno dopo anno, il numero di giocatori professionisti cresce in maniera esponenziale. Non bisogna dunque sorprendersi se anche la domanda di PC da gaming (https://www.pcassemblati.eu/128-pc-gaming-in-offerta) per preparare la postazione a casa sia in netta crescita rispetto al passato. A seguire trovate utili consigli su quali siano le caratteristiche più importanti da prendere in considerazione quando si sceglie un PC da gaming da inserire all’interno della propria postazione da gioco casalinga, che dovrà per forza di cose essere costituita da un ambiente comodo e confortevole.

PC da gaming, la scelta della scheda madre

Quando si valuta l’acquista di un nuovo PC da gaming, la prima caratteristica fondamentale da prendere in considerazione è la scheda madre, la quale deve garantire prestazioni al top. Tenete in considerazione che buona parte del budget da investire per l’acquisto di un computer da gaming è destinato proprio all’acquisto di una scheda madre di primo livello, andando invece a trascurare tutte le soluzioni offerte a buon mercato che però il più delle volte non soddisfano le esigenze specifiche dei giocatori. Tra le caratteristiche fondamentali che una scheda madre di prima scelta deve avere si annoverano la presenza di almeno un paio di slot per memorie M.2, un ingresso PCI-e X16 relativo all’unità video e diverse porte SATA3. Come già spiegato qui sopra, si tratta di caratteristiche essenziali, per cui prima di tutto studiate attentamente la scheda tecnica del computer e verificate che la scheda madre sia realmente di livello.

PC da gaming, l’importanza del processore, scheda video e memoria di massa

Altre tre componenti fondamentali di un PC da gaming che si rispetti sono il processore, la scheda video e la memoria di massa. Per quanto riguarda il processore, è imprescindibile che esso sia rapido e funzionale, in modo da farvi vivere la migliore esperienza ludica possibile grazie a un’eccezionale vista grafica. Anche in questo caso vi consigliamo di verificare che il processore sia effettivamente di prima qualità, magari aiutandovi con i benchmark disponibili online. L’altro elemento da prendere in considerazione è la scheda video dedicata. Per questa vale lo stesso discorso appena affrontato per il processore: è sempre preferibile eseguire prima un confronto tra le numerose schede video disponibili in commercio, per poi scegliere quella che offre le garanzie migliori dal punto di vista del gaming. Infine, l’ultimo fattore essenziale quando si valuta l’acquisto di un nuovo PC per giocare online è la memoria RAM: al giorno d’oggi, un valore minimo è costituito da 8 GB, ma se il budget ve lo consente potete anche andare oltre e guardare a un PC che disponga di una memoria RAM superiore. In alternativa, potete aggiungere al computer una memoria di massa, al fine di aumentare ulteriormente le prestazioni.

PC da gaming, le altre componenti da prendere in considerazione

Dopo aver visto le caratteristiche fondamentali di un buon PC da gaming, in questo capitolo conclusivo passeremo in rassegna tutte le altre componenti da prendere in considerazione per preparare una perfetta postazione da gaming in casa. Innanzitutto è importante acquistare un mouse da gaming, in modo da avere una connettività e sensibilità migliori rispetto alla media, senza dimenticare la possibilità di costruire tasti programmabili. Oltre al mouse, riflettori accesi anche sulla tastiera: punto di partenza la retroilluminazione RGB e la tecnologia a pressione. La terza e ultima componente consigliata per completare la postazione da gaming casalinga è senza di dubbio il monitor da gioco: vi consigliamo si puntare esclusivamente su supporti che dispongano di una dimensione di almeno di 24 pollici, con la possibilità di supportare una risoluzione 4HD/UHD o perlomeno ad alta risoluzione.

administrator

Torna in alto