Home » Sverniciare i metalli con l’aria calda? Sì, è possibile

Sverniciare i metalli con l’aria calda? Sì, è possibile

Esistono diversi metodi per sverniciare i metalli e tra questi troviamo in primo luogo quello che prevede l’uso di una spazzola metallica (utile per raschiare con forza la vernice dal metallo). In alternativa, si possono usare tecniche come la sabbiatura o prodotti chimici usati proprio per la sverniciatura. Oltre a queste soluzioni ce n’è una che sta diventando sempre più diffusa anche in Campania. Si tratta della sverniciatura pirolitica. Grazie a questo metodo possiamo sverniciare i metalli proprio grazie all’aria calda.

Cos’è la sverniciatura pirolitica

Questo tipo di sverniciatura permette di eliminare gli strati di vernice e i relativi residui presenti su una superficie metallica. L’azione del calore consente di sciogliere il colore e ogni tipo di impurità, anche nelle pieghe e nelle cavità interne di ogni manufatto. Grazie all’aria calda è possibile sverniciare i metalli senza alterare in alcun modo la struttura o la dimensione del metallo e senza modificare le eventuali saldature. Oltre ad essere efficiente, la sverniciatura pirolitica è anche eco-friendly: si tratta di una tecnica a ridottissimo impatto ambientale.

Come si possono sverniciare i metalli con l’aria calda?

Essendo una tecnica molto delicata e pericolosa, deve avvenire per mano di esperti e con i giusti strumenti. I professionisti che offrono servizi di sverniciatura dei metalli hanno a disposizione tutto ciò che serve, proprio come si può notare leggendo le soluzioni proposte sul sito dell’impresa Emmegi Srl.

Solitamente per sverniciare i metalli vengono utilizzati forni appositi, dotati di due distinte camere. La camera di combustione è il luogo dove avviene la sverniciatura ad una temperatura che si aggira intorno ai 400-450° C. Nell’altra camera, invece, i residui bruciati dalla vernice vengono sottoposti ad un processo di scissione in elementi semplici, in maniera tale da avere il minor impatto ambientale possibile.

Il trattamento successivo alla sverniciatura

Dopo il processo di sverniciatura pirolitica, il più delle volte, i tecnici specializzati provvedono ad un’ulteriore pulizia manuale del metallo. Anche in questo caso, ovviamente, utilizzano strumenti adeguati. Alcune volte viene eseguito un lavaggio particolare con acqua demineralizzata mescolata ad un buon inibitore della ruggine. Oltre a sverniciare i metalli, i professionisti del settore possono occuparsi di dare alle superfici lavate il ritocco finale. Possono altresì prepararle alle successive lavorazioni come, ad esempio, una nuova mano di vernice.

Grazie alla sverniciatura con l’aria calda è quindi possibile riportare il metallo allo stato “grezzo”, per poi procedere ad ulteriori usi e lavorazioni. Proprio per questo sono numerose le aziende che scelgono di affidarsi a professionisti esterni. Questi ultimi si occupano di sverniciare il metallo attraverso il processo di pirolisi, dopodiché le aziende potranno eseguire altre tipologie di lavorazione senza particolari difficoltà. Delegare questa attività consente di risparmiare tempo e anche denaro per l’acquisto degli appositi forni che si rivelano non poco onerosi.

Quando si può usare la sverniciatura pirolitica per sverniciare i metalli?

La sverniciatura pirolitica è un metodo molto utilizzato per sverniciare elementi e manufatti metallici di ogni tipo. È una soluzione idonea per cancelli e strutture metalliche utilizzate nell’ambito della carpenteria pesante e leggera. È molto utile altresì per le scocche delle auto, in particolare per quelle d’epoca. Queste ultime richiedono spesso interventi mirati a dare nuovo colore e vita all’automobile, e il processo di pirolisi rappresenta un valido aiuto.

In conclusione è utile dire che la sverniciatura pirolitica è un metodo ideale per sverniciare i metalli di varie tipologie e i vantaggi proposti dalla tecnica sono sempre evidenti. Ad ogni modo, per ottenere validi risultati grazie a questa tecnica, non bisogna dimenticare che il supporto dei professionisti è essenziale. Sverniciare i metalli con l’aria calda è possibile, ma è opportuno farlo nel modo più adeguato e solo con gli strumenti giusti.

administrator

Torna in alto