Home » “Il mio viaggio in taxi con l’assassino di Rosa Alfieri: era calmo e voleva andare al Bingo”

“Il mio viaggio in taxi con l’assassino di Rosa Alfieri: era calmo e voleva andare al Bingo”

Parla il tassista che ha accompagnato l’autore del femminicidio di Grumo Nevano: “Puzzava di alcol. Abbiamo parlato, poi all’improvviso ha detto: basta”. Ieri l’autopsia sul corpo di Rosa, oggi i funerali con lutto cittadino

Torna in alto