Cosa fare in un giorno ad Ischia

Ischia è un’isola relativamente grande con sei diversi comuni presenti. Non è facile visitare l’intera isola in un giorno, è piú possibile su isole più piccole come Capri o Procida, ci vorrebbe almeno una o due notti da passare sull’isola per poter vedere tutti i punti salienti.

Detto questo, se hai solo un giorno a disposizione e vuoi goderti la bellezza di Ischia, ecco come pianificare la tua giornata:

Ecco i nostri tre itinerari consigliati per una giornata a Ischia che puoi personalizzare secondo il tuo stile e il tuo ritmo.

Itinerario 1: Le terme.

Le sorgenti termali di Ischia sono uno dei punti forti dell’isola, con proprietà curative, splendidi giardini e tratti di spiaggia. Certo, non sarai davvero in grado di dire che hai visto gran parte dell’isola, ma passare la giornata in uno dei meravigliosi centri termali è un modo indimenticabile di goderti il ​​meglio che l’isola ha da offrire.

Le terme termali più belle sono Negombo e Poseidon. Entrambi sono deliziosi, ma preferiamo Negombo per i suoi eccellenti caffè e ristoranti e giardini lussureggianti. Indipendentemente da ciò, una giornata trascorsa in entrambi è un piacere.

Entrambi sono a circa 30 minuti dal porto.

Ad ogni modo se non desiderate passare l’intera giornata alle terme, ricordate che ci sono centri termali a Napoli se prendete successivamente il traghetto. QUI CI SONO gli orari dei traghetti per Ischia.

Una volta arrivato al porto di Ischia, puoi prendere l’autobus per andare in una delle sorgenti termali scekte. Dato che il tuo tempo è limitato e desideri sfruttare al massimo ogni momento sull’isola, prendere un taxi può essere l’opzione migliore

Itinerario 2: Alla scoperta di Ischia Porto e Ischia Ponte

Passeggiare tra queste due pittoresche città costiere è un modo adorabile di trascorrere la giornata in primavera o in autunno, quando le temperature sono miti e camminare è un piacere. Una volta sbarcati dal traghetto a Porto d’Ischia, attraversa il centro e percorri Via Roma fino a Piazza degli Eroi. Qui, fermati al punto di riferimento Bar Calise per un caffè e poi prosegui per Ischia Ponte, il villaggio più antico di Ischia. Esplora le sue tranquille stradine e la classica architettura mediterranea, quindi fermati per una visita all’imponente Castello Aragonese.

Visita il Castello Aragonese

Questo storico castello è situato su un’isoletta collegata a Ischia da una lingua stretta di terra. Il castello è aperto tutti i giorni e i biglietti costano 10 euro. È un grande complesso e dovrete camminare per circa 2 ore (per 2 km) per visitare tutto.
Dopo aver visitato il castello, rilassati a pranzo in uno dei ristoranti vicini come Ciccio , Cocò o Al Pontile .

Se hai ancora del tempo libero prima del tuo ritorno in traghetto, prendi un autobus per il villaggio di pescatori di Sant’Angelo, uno degli angoli più pittoreschi di Ischia. Avrai bisogno di circa tre ore per raggiungere la frazione, fare una passeggiata e tornare a Ischia Porto (l’autobus impiega 45 minuti).

Itinerario 3: L’isola in scooter

Per vedere al meglio Ischia in un giorno, la cosa migliore è noleggiare uno scooter (se avete esperienza alla guida).

A Ischia Porto ci sono diverse agenzie di noleggio auto e scooter dove attraccano i traghetti e il costo del noleggio di uno scooter per un giorno è di circa 30 euro (dipende dalla stagione).

Dal porto, è facile seguire la strada che costeggia la costa intorno all’isola, fermandosi alle attrazioni lungo il percorso.

Consigliamo:

  • Centro storico di Forio e Chiesa di Santa Maria del Soccorso
  • I giardini della Mortella
  • Il villaggio di pescatori di Sant’Angelo
  • Il Castello Aragonese

Con l’indipendenza di uno scooter, puoi anche fermarti a nuotare in una delle ampie e comode spiagge lungo i Maronti o nelle calde acque della Baia di Sorgeto . Puoi anche immergerti nelle sorgenti termali e nel fango termale alle Terme di Cavascura .

administrator

Torna in alto