Le Banche di credito Cooperativo presenti in Campania

La Federazione Campana è la società cooperativa, che prende il nome di FederCampana, che rappresenta tutte le 12 banche di credito Cooperativo attualmente presenti nella regione Campania.

E’ quindi la società a livello regionale che fa parte della più grande Federcasse, ovvero la Federazione Nazionale delle Banche di Credito Cooperativo, di cui fanno parte tutte le altre federazioni locali delle regioni.

Ma andiamo per gradi e vediamo cosa sono le BCC, quali sono quelle presenti nel territorio campano e come funziona tutta la rete del Credito Cooperativo.

Le banche credito cooperativo

Una banca credito cooperativo è un particolare tipo di banca presente in Italia che ha la caratteristica particolare per la quale i titolari dei conti sono dei soci. Inoltre ogni socio che vuole associarsi ad una banca deve necessariamente risiedere ed operare dove si trova quella determinata banca credito cooperativo.

Inoltre le BCC si contraddistinguono per essere solidali, poichè si tratta di società di persone che permettono l’accesso al credito soprattutto alle fasce più deboli, mutualistiche poichè l’obiettivo comune è quello sociale e non quello di creare profitto e, come già detto, locali poichè ogni banca opera localmente e gli associati possono essere solamente gli abitanti di quel determinato territorio.

Nella pratica una banca credito cooperativo è paragonabile in tutto e per tutto ad una normale banca, poichè è possibile aprire un conto corrente, disporre dei bonifici e pagare le bollette, chiedere ottenere un prestito a rate fisse, un mutuo a tasso fisso o variabile e qualsiasi altro servizio che un normale istituto bancario può offrire ad un proprio correntista.

Le BCC in Campania

Ecco di seguito le 12 banche di credito cooperativo che sono presenti in Campania, divise per province.

Come è facilmente osservabile, la maggior parte delle BCC in Campania sono concentrate nell’area salernitana con 8 differenti banche, mentre le altre province campane hanno una BCC ciascuna.

Avellino

  • B.C.C. Di Flumeri – Flumeri

Benevento

  • BCC Di San Marco Dei Cavoti E Del Sannio – Calvi – San Marco Dei Cavoti

Caserta

  • BCC Terra Di Lavoro S. Vincenzo De’ Paoli Scpa – Casagiove

Napoli

  • BCC di Napoli – Napoli

Salerno

  • Banca Di Credito Cooperativo Di Capaccio Paestum E Serino S.C – Salerno
  • Banca Di Credito Cooperativo Di Aquara – Aquara
  • Banca Di Credito Cooperativo Di Buccino E Dei Comuni Cilentani – Agropoli
  • Banca Di Credito Cooperativo Campania Centro – Battipaglia
  • Banca Di Credito Cooperativo Di Buonabitacolo – Buonabitacolo
  • Banca Di Credito Cooperativo Di Scafati E Cetara – Scafati
  • Banca Monte Pruno Credito Cooperativo Di Fisciano, Roscigno E Laurino – Sant’arsenio
  • Banca Del Cilento Di Sassano E Vallo Di Diano E Della Lucania – Vallo Della Lucania

La rete BCC

Esistono due versanti di Banche di Credito Cooperativo, il versante associativo e quello imprenditoriale.

Queste due reti hanno una struttura totalmente differente tra di loro.

Le BCC della categoria associative hanno una struttura lineare che si divide in

  • BCC locali, che sono tutte le banche che lavorano effettivamente in una determinata città
  • Federazioni locali, è nella pratica una società di credito cooperativo che che raggruppa tutte le BCC locali di una o più regioni. FederCampana è quindi l’esempio più eclatante di una Federazione locale.
  • Federcasse, che raggrutta tutte le federazioni locali a livello nazionale e che nella pratica rappresenta, tutela ed assiste tutte le BCC del territorio nazionale.

Il lato imprenditoriale del Credito Cooperativo vede invece delle società che offrono dei servizi a tutte le banche BCC. Nel dettaglio queste società sono:

  • Gruppo bancario Cooperativo Iccrea
  • Cassa Centrale Raiffeisen dell’Alto Adige
  • Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo del Nord Est

I vantaggi delle BCC

Una banca BCC come detto è una banca solidale e mutualistica, pertanto grazie all’aiuto di tutti i soci ci saranno delle condizioni favorevoli di tutti i servizi bancari rispetto ai costi che si trovano in tutti gli altri normali istituti di credito.

Inoltre la maggior parte delle banche credito cooperativo hanno ulteriori servizi welfare dedicati che sono dedicati ai propri soci. Trattasi di polizze assicurative e previdenziali integrative all’apertura di un conto corrente o particolari convenzioni che si hanno in determinati centri salute del territorio.

Altre BCC offrono anche servizi di consulenza gratuiti in vari ambiti, che possono essere fiscale, legale o previdenziale.

E’ chiaro che poi ogni banca avrà i propri servizi integrativi, ma è evidente che un socio BCC potrà ottenere sicuramente dei notevoli vantaggi rispetto ai servizi offerti delle altre banche presenti sul mercato.

administrator

Torna in alto