Migliori vini campani, cinque proposte di assoluto rilievo

Quali sono i migliori vini campani? Stiamo parlando di una regione all’interno della quale l’enogastronomia ha sempre assunto un ruolo di primo piano. A tal proposito, bisogna saper scegliere il vino adatto ad ogni occasione, puntando magari sull’importanza del Made in Naples. Sono stati pubblicati sul sito di Agrodolce.it e sono estremamente rilevanti per la tradizione locale e non solo.

Gragnano della Penisola Sorrentina

Partiamo da un vino rosso davvero prestigioso. Questa bevanda gustosa può essere abbinata alla classica pizza di scarole, piatto tipico partenopeo estremamente prelibato. Perfetto per pranzi e cene abbondanti, si contraddistingue per un sapore intenso e vivace, in grado di impreziosire pietanze molto appetitose. La sua fama è riuscita ad andare ben oltre la penisola sorrentina.

Campi Flegrei Falanghina Cruna Delago

Proseguiamo con questo vino molto fresco e dall’alta concentrazione di minerali. Può andare benissimo in occasione della Vigilia di Natale, ma si adatta al meglio ad ogni periodo dell’anno. La Falanghina piace per quel suo aroma intenso che richiama al mare e viene generalmente abbinato alle vongole, alle cozze o a qualsiasi altro prodotto tipico del mare.

Campi Flegrei Falanghina Vigna Del Pino

Il nome è praticamente lo stesso rispetto al vino precedente, ma la zona di provenienza varia in maniera sostanziale. Questo tipo di Falanghina proviene dall’area di Agnano, nei pressi del vulcano spento degli Astroni. Diventa delizioso se unito con il baccalà fritto o il tipico capitone partenopeo. Il vino è fresco e ricco di aromi e non può assolutamente mancare sulle tavole napoletane in occasione delle Vigilie di Natale e Capodanno.

Strione

Sempre nei pressi della zona degli Astroni sorge lo Strione, risalente al 2012. Questo vino può essere abbinato alla tipica insalata di rinforzo, che prevede un gustoso mix tra diverse tipologie di ortaggi. La pietanza può essere mescolata con il capitone nelle giornate successive alle principali festività di Natale e Capodanno. Il vino sapido fa da perfetto contraltare alle papaccelle.

Campi Flegrei Piedirosso

Concludiamo questa breve rassegna dedicata ai migliori vini della Campania con questo prodotto della Contrada Salandra. Il Campi Flegrei Piedirosso realizzato nel 2014 va benissimo per carne e verdure di vario genere. Chiunque può abbinarlo come meglio crede, magari aggiungendo dei pezzi di formaggio. Il vino è fresco e genuino, facile da bere e perfetto anche durante la lunga stagione estiva campana.

Migliori vini campani e non solo

Nel complesso, le opportunità ideali per coloro che non vogliono fare a meno dei migliori vini campani sono davvero numerose. Ogni potenziale degustatore può selezionare la propria bevanda preferita all’interno di una selezione pressoché infinita. Se hai intenzione, invece, di scoprire le migliori proposte provenienti da un’altra regione del Nord Italia, scopri i migliori vini trentini su Vino Trentino. Anche in questo caso, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Giulia Rossi

Torna in alto